Escursioni

incline

C'era una volta, un campeggio rurale piccino piccino...

10 escursioni in primavera…
8 escursioni in autunno…
gratuite per i nostri ospiti!

Regaliamo ai nostri ospiti questa splendida opportunità per essere accompagnati da esperte ed appassionate
guide “AIGAE” nelle date in calendario e con posti limitati (prenotazioni tramite la nostra struttura).
Si tratta del progetto MaremmEmotion (accordo tra alcune strutture ricettive della bassa Maremma)
un modo per visitare e conoscere a piedi questi segreti territori ricchi di storia, natura,
tradizioni e leggende. Su richiesta valutiamo escursioni specifiche e per gruppi, anche
in lingua inglese e francese… alcune anche con “merenda toscana” inclusa!

Primavera 2018 – 10 escursioni

14 aprile 2018: La Fortezza a picco sul mare dell’Argentario

Appuntamento: mattino ore 10:30 oppure pomeriggio ore 15:30 presso il parcheggio del mercato di Porto Ercole.
Durata: 2 ore e 30 minuti.
Abbigliamento: zainetto, scarpe da trekking, k-way o giacca impermeabile, borraccia o bottiglietta d’acqua.
Difficoltà: escursione adatta a tutti a partire da 5/6 anni; bimbi più piccoli nello zainetto a spalla.
Note: i cani possono partecipare.
Descrizione: semplice e suggestivo percorso a picco sul mare, che ci porta fino a Forte Filippo di Porto Ercole, uno dei Forti Spagnoli dell’antico Stato dei Presidi. Profumi intensi di fioriture mediterranee in ogni stagione dell’anno, panorami a 360° sull’Argentario e sulla Laguna di Orbetello alla scoperta della particolare storia di questo piccolo Stato durato solo 200 anni. Un percorso alla portata di tutti, immersi nella natura meravigliosa con termine nello splendido borgo di Porto Ercole.

LOCANDINA [PDF]

15 aprile 2018: Vulci tra storia e natura

Appuntamento: mattino ore 10:30 oppure pomeriggio ore 15:30 presso il parcheggio dell’area protetta (Vulci, Montalto di Castro).
Durata: 2 ore e 30 minuti.
Abbigliamento: zainetto, scarpe da trekking, k-way o giacca impermeabile, borraccia o bottiglietta d’acqua.
Difficoltà: escursione adatta a tutti a partire da 5/6 anni; bimbi più piccoli nello zainetto a spalla.
Note: i cani possono partecipare. Costo speciale ingresso € 2.50 oltre i 6 anni.
Descrizione: uno straordinario viaggio nell’ultima metropoli etrusca, ricca e potente città di oltre 2500 anni fa. Ora la Natura si è ripresa gli spazi una volta occupati dalla più ricca, colta e raffinata cultura che l’Italia ha mai conosciuto. Ci accoglieranno il fiume Fiora, che al Lago del Pellicone è stato location di molti film famosi, i verdissimi pascoli di vacche e cavalli maremmani, le antiche strade di basolato romano, le ricche tombe etrusche… tutto all’interno di un’area protetta di altissimo valore naturalistico.

LOCANDINA [PDF]

6 maggio 2018: Roselle, la città sul lago fantasma

Appuntamento: mattino ore 10:30 o pomeriggio ore 15:30 presso il parcheggio dell’area archeologica di Roselle.
Durata: 2 ore e 30 minuti.
Abbigliamento: zainetto, scarpe da trekking, k-way o giacca impermeabile, borraccia o bottiglietta d’acqua.
Difficoltà: escursione adatta a tutti a partire da 5/6 anni; bimbi più piccoli nello zainetto a spalla.
Note: i cani possono partecipare.
Descrizione: una città antichissima, sorta sul bordo di un enorme lago salmastro, che con le lagune caratterizzava nell’antichità (in realtà non troppo lontana) tutto il territorio che copriva una fascia di 20 km all’interno della costa da Grosseto fino a Latina: la Maremma! Dove il mare incontrava la terra e si fondeva in un ambiente ormai perduto se non in rare zone protette. Le antiche potenti città etrusche dominavano dalle alture dove erano costruite questo territorio, che era ricco, ferace e produttivo. Roselle era una delle 12 grandi potenze della Lega Etrusca, fin dal VII sec a.C. La sua storia e i suoi resti testimoniano la grandezza e la potenza di questa città, che si affacciava sul Lago Prile, che occupava tutta la piana che ora è Grosseto.

LOCANDINA [PDF]

12 maggio 2018: Maremmagica

Appuntamento: mattino ore 10:30 oppure pomeriggio ore 15:30 Orbetello.
Durata: 2 ore e 30 minuti.
Abbigliamento: zainetto, scarpe da trekking, k-way o giacca impermeabile, borraccia o bottiglietta d’acqua.
Difficoltà: escursione adatta a tutti a partire da 5/6 anni; bimbi più piccoli nello zainetto a spalla.
Note: i cani possono partecipare.
Descrizione: una straordinaria e tranquilla passeggiata in piano lungo il limite della Laguna di Orbetello, di fronte allo scenario del promontorio dell’Argentario L’area del bosco rientra nell’area protetta della Riserva Naturale della Laguna di Orbetello, uno dei più importanti ecosistemi lagunari d’Italia, area di nidificazione e sosta per gli uccelli degli ambienti salmastri.

LOCANDINA [PDF]

13 maggio 2018: I misteri di Pitigliano

Appuntamento: mattino ore 10:30 oppure pomeriggio ore 15:30 presso Piazza Petruccioli a Pitigliano.
Durata: 2 ore e 30 minuti.
Abbigliamento: zainetto, scarpe da trekking, k-way o giacca impermeabile, borraccia o bottiglietta d’acqua.
Difficoltà: escursione adatta a tutti a partire da 5/6 anni; bimbi più piccoli nello zainetto a spalla.
Note: i cani possono partecipare.
Descrizione: uno straordinario viaggio nel tempo, attraversando lo straordinario borgo medievale e seguendo poi le tracce degli etruschi fin dentro il cuore della terra. Nelle incredibili vie cave, percorsi scavati a mano nella roccia tra le città dei vivi e quelle dei morti, dal popolo più evoluto e misterioso che ha abitato l’Italia. Storia, natura, mistero... e non mancherà nemmeno l'avventura!

LOCANDINA [PDF]

19 maggio 2018: L'antichissima città di Cosa

Appuntamento: mattino ore 10:30 oppure pomeriggio ore 15:30 presso il parcheggio della Feniglia lato Ansedonia.
Durata: 2 ore e 30 minuti.
Abbigliamento: zainetto, scarpe da trekking, k-way o giacca impermeabile, borraccia o bottiglietta d’acqua.
Difficoltà: escursione adatta a tutti a partire da 5/6 anni; bimbi più piccoli nello zainetto a spalla.
Note: i cani possono partecipare.
Descrizione: uno straordinario viaggio nel tempo, quando Roma stava diventando la più grande potenza del mondo e fondò questa città. Un percorso tra Storia e Natura lungo 2500 anni. La Storia ha scritto gli avvenimenti della città, ora la Natura si è ripresa il territorio abbandonato. Un luogo unico, caratterizzato dai panorami incredibili sull’Argentario e da racconti misteriosi: la Casa dello scheletro, l'antico sacrario etrusco ancora sepolto sotto i resti del tempio, il Tesoro in monete nascosto nella fuga… Storia, natura, mistero... e non mancherà nemmeno l'avventura.

LOCANDINA [PDF]

20 maggio 2018: I Sorano e i Misteri delle vie cave

Appuntamento: mattino ore 10:30 oppure pomeriggio ore 15:30 presso il parcheggio della Fortezza di Sorano.
Durata: 2 ore e 30 minuti.
Abbigliamento: zainetto, scarpe da trekking, k-way o giacca impermeabile, borraccia o bottiglietta d’acqua.
Difficoltà: escursione adatta a tutti a partire da 5/6 anni; bimbi più piccoli nello zainetto a spalla.
Note: i cani possono partecipare.
Descrizione: percorreremo le vie dello splendido borgo, dominato dallo straordinario Masso Leopoldino e dall’imponente Fortezza Orsini, ricostruendo la storia di un luogo abitato fin dal neolitico ci inoltreremo nelle vie cave scavate nel tufo, dove troveremo intatta l’eredità del popolo etrusco lunga duemila anni. Qui vegetazione e tracce di animali ci racconteranno un luogo lontano dal caos della vita moderna. Il tempo sembrerà scorrere all’indietro fino all’epoca in cui queste vie erano frequentate dagli Etruschi alla ricerca del giusto percorso per arrivare verso l’illuminazione della morte.

LOCANDINA [PDF]

26 maggio 2018: Argentario tra Pirati e corsari

Appuntamento: mattino ore 10:30 oppure pomeriggio ore 15:30 Porto Santo Stefano.
Durata: 2 ore e 30 minuti.
Abbigliamento: zainetto, scarpe da trekking, k-way o giacca impermeabile, borraccia o bottiglietta d’acqua.
Difficoltà: escursione adatta a tutti a partire da 7/8 anni.
Note: i cani possono partecipare.
Descrizione: una torre isolata, a picco sul mare color cobalto, tra rocce bianchissime e profumi di macchia. Difende la costa da Corsari e Pirati, che per oltre 500 anni hanno battuto la costa. In bilico tra racconti e mare, ascolteremo le pietre della torre di Capo d’Uomo raccontarci del leggendario Khayr al-Dīn, il Barbarossa, che rapì la bella Marsilia per farne la Favorita dell’harem del sultano Solimano il Magnifico Storia, natura, mistero... e non mancherà nemmeno l'avventura.

LOCANDINA [PDF]

27 maggio 2018: Sovana dagli etruschi al medioevo

Appuntamento: mattino ore 10:30 oppure pomeriggio ore 15:30 presso Piazza del Pretorio.
Durata: 2 ore e 30 minuti.
Abbigliamento: zainetto, scarpe da trekking, k-way o giacca impermeabile, borraccia o bottiglietta d’acqua.
Difficoltà: escursione adatta a tutti a partire da 5/6 anni; bimbi più piccoli nello zainetto a spalla.
Note: i cani possono partecipare.
Descrizione: l’antica città etrusca che 2500 anni fa era la più importante e ricca della zona, tanto da scavare nella roccia tombe monumentali per il sonno dei suoi abitanti più potenti Tombe scolpite con maestria nelle pareti di tufo a picco sulla valle e misteriose Vie Cave, scavate a mano, che portavano dalla città dei vivi a quella dei morti: questo era l’antica Suana, oggi un vero gioiello di architettura medievale. Storia, natura, mistero... e non mancherà nemmeno l'avventura.

LOCANDINA [PDF]

Autunno 2018 – 8 escursioni

22 settembre 2018: Magliano tra mura e alberi secolari

Appuntamento: mattino ore 10:30 oppure pomeriggio ore 15:30 presso l’ingresso del borgo vecchio davanti alla Farmacia Sandrelli.
Durata: 2 ore e 30 minuti.
Abbigliamento: zainetto, scarpe da trekking, k-way o giacca impermeabile, borraccia o bottiglietta d’acqua.
Difficoltà: escursione adatta a tutti a partire da 5/6 anni; bimbi più piccoli nello zainetto a spalla.
Note: i cani possono partecipare.
Descrizione: di mille anni in mille anni, a Magliano i passi si fanno solo con questo ordine di grandezza: Più di 1000 anni hanno le mura bianchissime che cingono l’antico borgo, da cui si ammira l’intera vallata abitata oltre 2500 anni fa dagli Etruschi. Più di 2500 anni ha il Disco di Magliano, uno dei testi più lunghi mai ritrovato in lingua etrusca. Più di 3000 anni conta l’olivo della Strega, incredibile monumento vegetale nascosto nel modesto giardino-oliveto dietro la piccola Chiesa della Santissima Annunziata. Un viaggio nel tempo e nel territorio con i passi di un gigante... guidati da un Narratore del Territorio. Storia, natura, mistero... e non mancherà nemmeno l'avventura!

LOCANDINA [PDF]

23 settembre 2018: I misteri di Pitigliano

Appuntamento: mattino ore 10:30 oppure pomeriggio ore 15:30 presso Piazza Petruccioli a Pitigliano.
Durata: 2 ore e 30 minuti.
Abbigliamento: zainetto, scarpe da trekking, k-way o giacca impermeabile, borraccia o bottiglietta d’acqua.
Difficoltà: escursione adatta a tutti a partire da 5/6 anni; bimbi più piccoli nello zainetto a spalla.
Note: i cani possono partecipare.
Descrizione: uno straordinario viaggio nel tempo, attraversando lo straordinario borgo medievale e seguendo poi le tracce degli etruschi fin dentro il cuore della terra. Nelle incredibili vie cave, percorsi scavati a mano nella roccia tra le città dei vivi e quelle dei morti, dal popolo più evoluto e misterioso che ha abitato l’Italia. Storia, natura, mistero... e non mancherà nemmeno l'avventura!

LOCANDINA [PDF]

6 ottobre 2018: Il Parco della Maremma, la natura dà spettacolo

Appuntamento: mattino ore 10:00 parcheggio Centro Visite Parco della Maremma ad Alberese.
Durata: 6 ore.
Abbigliamento: zainetto, scarpe trekking, k-way o giacca impermeabile, borraccia o bottiglia d'acqua, pranzo al sacco.
Difficoltà: escursione adatta a tutti con minimo di abitudine a camminare; bambini a partire da 10 anni.
Note: i cani non possono partecipare.
Descrizione: una vera escursione in piena Natura incontaminata: un lembo di Mediterraneo, tra rocce calcaree bianchissime che si gettano a picco su chilometri di spiagge protette, dove i tronchi fermano la sabbia e impediscono al mare di riprendersi lo spazio; dove ancora si trovano dune naturali che proteggono un sistema biologico antichissimo fatto di padule e macchia profumata; dove la pineta arriva fino al mare e sulla cresta dei Monti dell'Uccellina svettano le Torri costruite per difendersi dalle incursioni dei corsari e dei pirati. Attraverseremo tutto questo, alla scoperta di un luogo dove, tra gli animali selvatici, gli animali domestici vengono ancora allevati bradi seguiti dai Butteri, i mandriani a cavallo che hanno superato in destrezza Buffalo Bill.

LOCANDINA [PDF]

7 ottobre 2018: tra boschi e paesi etruschi

Appuntamento: mattino ore 10:30 oppure pomeriggio ore 15:30 presso i parcheggi dei paesi che visiteremo.
Durata: 2 ore e 30 minuti.
Abbigliamento: zainetto, scarpe da trekking, k-way o giacca impermeabile, borraccia o bottiglietta d’acqua.
Difficoltà: escursione adatta a tutti a partire da 5/6 anni; bimbi più piccoli nello zainetto a spalla.
Note: i cani possono partecipare.
Descrizione: un paese etrusco è sempre una sorpresa, anche nella Terra degli Etruschi per l’arditezza della sua localizzazione, sempre appeso come il nido di un'aquila a picco sui canyon scavati intorno a lui; per la straordinaria e antichissima storia che lo avvolge, lunga spesso più 2500 anni, di cui ancora si possono toccare oggi con mano resti e testimonianze; per la Natura prorompente che caratterizza i suoi dintorni. Sono luoghi impervi e refrattari all’urbanizzazione, rimasti praticamente identici per secoli se non per millenni, in cui ancora si può godere di esperienze, ritmi e ambienti ormai perduti altrove.

LOCANDINA [PDF]

13 ottobre 2018: l'antichissima città di Cosa

Appuntamento: mattino ore 10:30 oppure pomeriggio ore 15:30 presso il parcheggio della Feniglia lato Ansedonia.
Durata: 2 ore e 30 minuti.
Abbigliamento: zainetto, scarpe da trekking, k-way o giacca impermeabile, borraccia o bottiglietta d’acqua.
Difficoltà: escursione adatta a tutti a partire da 5/6 anni; bimbi più piccoli nello zainetto a spalla.
Note: i cani possono partecipare.
Descrizione: uno straordinario viaggio nel tempo, quando Roma stava diventando la più grande potenza del mondo e fondò questa città. Un percorso tra Storia e Natura lungo 2500 anni. La Storia ha scritto gli avvenimenti della città, ora la Natura si è ripresa il territorio abbandonato. Un luogo unico, caratterizzato dai panorami incredibili sull’Argentario e da racconti misteriosi: la Casa dello scheletro, l'antico sacrario etrusco ancora sepolto sotto i resti del tempio, il Tesoro in monete nascosto nella fuga… Storia, natura, mistero... e non mancherà nemmeno l'avventura.

LOCANDINA [PDF]

14 ottobre 2018: S Sovana dagli etruschi al medioevo

Appuntamento: mattino ore 10:30 oppure pomeriggio ore 15:30 presso Piazza del Pretorio.
Durata: 2 ore e 30 minuti.
Abbigliamento: zainetto, scarpe da trekking, k-way o giacca impermeabile, borraccia o bottiglietta d’acqua.
Difficoltà: escursione adatta a tutti a partire da 5/6 anni; bimbi più piccoli nello zainetto a spalla.
Note: i cani possono partecipare.
Descrizione: l’antica città etrusca che 2500 anni fa era la più importante e ricca della zona, tanto da scavare nella roccia tombe monumentali per il sonno dei suoi abitanti più potenti Tombe scolpite con maestria nelle pareti di tufo a picco sulla valle e misteriose Vie Cave, scavate a mano, che portavano dalla città dei vivi a quella dei morti: questo era l’antica Suana, oggi un vero gioiello di architettura medievale. Storia, natura, mistero... e non mancherà nemmeno l'avventura.

LOCANDINA [PDF]

20 ottobre 2018: Argentario tra Pirati e corsari

Appuntamento: mattino ore 10:30 oppure pomeriggio ore 15:30 Porto Santo Stefano.
Durata: 2 ore e 30 minuti.
Abbigliamento: zainetto, scarpe da trekking, k-way o giacca impermeabile, borraccia o bottiglietta d’acqua.
Difficoltà: escursione adatta a tutti a partire da 7/8 anni.
Note: i cani possono partecipare.
Descrizione: una torre isolata, a picco sul mare color cobalto, tra rocce bianchissime e profumi di macchia. Difende la costa da Corsari e Pirati, che per oltre 500 anni hanno battuto la costa. In bilico tra racconti e mare, ascolteremo le pietre della torre di Capo d’Uomo raccontarci del leggendario Khayr al-Dīn, il Barbarossa, che rapì la bella Marsilia per farne la Favorita dell’harem del sultano Solimano il Magnifico Storia, natura, mistero... e non mancherà nemmeno l'avventura.

LOCANDINA [PDF]

21 ottobre 2018: Vulci tra storia e natura

Appuntamento: mattino ore 10:30 oppure pomeriggio ore 15:30 presso il parcheggio dell’area protetta (Vulci, Montalto di Castro).
Durata: 2 ore e 30 minuti.
Abbigliamento: zainetto, scarpe da trekking, k-way o giacca impermeabile, borraccia o bottiglietta d’acqua.
Difficoltà: escursione adatta a tutti a partire da 5/6 anni; bimbi più piccoli nello zainetto a spalla.
Note: i cani possono partecipare. Costo speciale ingresso € 2.50 oltre i 6 anni.
Descrizione: uno straordinario viaggio nell’ultima metropoli etrusca, ricca e potente città di oltre 2500 anni fa. Ora la Natura si è ripresa gli spazi una volta occupati dalla più ricca, colta e raffinata cultura che l’Italia ha mai conosciuto. Ci accoglieranno il fiume Fiora, che al Lago del Pellicone è stato location di molti film famosi, i verdissimi pascoli di vacche e cavalli maremmani, le antiche strade di basolato romano, le ricche tombe etrusche… tutto all’interno di un’area protetta di altissimo valore naturalistico.

LOCANDINA [PDF]